VR Advertising: nuovi dispositivi per advertising

Oggi parleremo di un argomento scottante: il VR Advertising. Al giorno d’oggi i dispositivi utilizzati come piattaforma per le campagne pubblicitarie di advertising sono tantissimi e diversi tra loro: dai dispositivi tradizionali come computer desktop, ai dispositivi mobile come smartphone e tablet, fino alle TV e Console. É proprio dalle Console che arriva il nuovo rivoluzionario trend del momento, il VR.

VR è l’acronimo di virtual reality, anche conosciuta come realtà virtuale. Si tratta di un argomento molto discusso nell’ultimo periodo, ce lo conferma anche Google Trends:

virtual-reality-google-trends

VR – trend ultimi 5 anni – ricerca Google – Italia:

vr-google-trends

Oltre che per l’innovazione in campo tecnologico per la realizzazione di tali dispositivi, il VR è un argomento interessante anche per le possibilità che offre ad imprese e aziende di sfruttare le potenzialità della realtà virtuale come il VR advertising, ovvero pubblicità in realtà aumentata, che offre placements per ads riservati esclusivamente a dispositivi VR.

VR Advertising: tipologie di formati pubblicitari VR

Come nel social advertising, advertising display o search advertising anche il VR advertising vanta di differenti tipologie di annunci pubblicitari, ciascuno per uno scopo specifico. Scopriamoli di seguito nel dettaglio:

VR Product advertising: promuovere prodotti su dispositivi VR


L’Advertising VR per prodotti è ideale per sponsorizzarli tramite realtà virtuale. Attraverso questo tipo di advertising è possibile ruotare, girare e osservare da tutte le angolazioni il prodotto soggetto all’adv, al fine di scoprire tutti i suoi dettagli in anteprima grazie alla realtà virtuale.

VR Brand advertising: promuovere il brand su dispositivi VR


Il VR Brand advertising è ideale per sponsorizzare tramite la realtà virtuale il proprio brand mostrando video a 360° dei prodotti a disposizione. Un esempio sono veicoli e motocicli sponsorizzati con video 360° di guida sportiva, oppure video di novità ed eventi svolti dal brand, anch’essi in grado di aumentare l’attenzione dello spettatore e la brand awareness.

VR Video advertising: promuovere location e servizi su dispositivi VR

 

Il VR video advertising è utile per sponsorizzare hotel, spa e centri benessere ma anche villaggi vacanze e/o pacchetti pensati per la propria clientela. In questo caso è possibile utilizzare video 360° che mostrano tutti i comfort che la struttura offre o un’anteprima dei servizi inclusi, come ad esempio un video a 360° delle attività che possono essere intraprese nelle apposite strutture sportive disponibili nelle vicinanze e che necessitiamo promuovere.

VR Game advertising: promuovere videogiochi su dispositivi VR


Il VR Game advertising è ideale per sponsorizzare concorsi a premi e videogiochi, grazie ad un sistema in-game video VR 360° che permette all’utente di interagire con l’inserzione giocando con quest’ultima. Un esempio del VR gaming advertising è la campagna concorso svolta da Mc Donalds che utilizza inserzioni VR canvas di questo tipo, su posizionamenti dedicati per l’advertising VR.

VR Call-to-action su annunci: quali destinazioni hanno gli annunci VR

Ogni annuncio VR possiede delle call to action, che servono per chiamare all’azione l’utente e riportarlo ad una URL di destinazione specifica, come per esempio la URL di una pagina prodotto o servizio in vendita sullo store on line o la pagina di download di un’applicazione su App Store o Play Store.

Sei interessato al VR Advertising?

Scopri i nostri servizi

 

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/vr-advertising-che-cos-e-come-funziona
RSS
YouTube