Secondo l’Oxford English Dictionary, la parola dell’anno 2013 è stata selfie. Come mettere in dubbio tale affermazione? Ogni giorno siamo bombardati da selfie: li vediamo sui social network e nelle chat, selfie in televisione, gente che si scatta selfie per strada: selfie ovunque!
Molti sono i pregiudizi che accompagnano la tendenza del momento: eppure c’è un sottile fil rouge che lega selfie, arte e social network. Un fil rouge che siamo andati ad analizzare con curiosità e metodo.

Selfie, arte e social network: c’era una volta il vecchio autoscatto

In voga tra adolescenti e adulti, tra personaggi del mondo dello spettacolo e gente comune, oggi quello che fino a poco tempo fa era un semplice autoscatto, è diventato più immediato, moderno e virale, è diventato un selfie.

Il selfie esiste da sempre, in quanto da sempre l’uomo ha avuto desiderio di rappresentare se stesso. Artisti, pittori, scrittori, nel passato, hanno fatto un ritratto di loro stessi: Van Gogh, Picasso, Frida Kahlo, hanno immortalato la propria immagine per farla vedere agli altri, magari anche loro, oggi, si farebbero un selfie.

Selfie, arte e social network:Van Gogh autoritratto-selfie

Prima facevamo l’autoscatto con le macchine fotografiche, spesso con le “usa e getta”, aspettavamo che il rullino fosse “pieno” per farlo sviluppare e scoprire come erano venuti i nostri volti in quelle immagini che a volte dimenticavamo di aver scattato. Poi siamo passati alle fotocamere digitali, con quelle gli autoscatti erano già più semplici e potevano essere cancellati e scattati di nuovo finchè l’immagine di noi stessi non fosse come desiderata.

Oggi ci si scatta foto con lo smartphone, in qualsiasi momento o situazione, le si scatta e riscatta finchè il nostro volto e la nostra immagine non appaiono come vogliamo.

Selfie, arte e social network: arte del selfie - gatto

LINE e selfie: la survey per gli addicted

La nota applicazione di messaggistica istantanea giapponese LINE  ha effettuato un sondaggio in Europa, con l’intento di scoprire tutte le tendenze riguardo i selfie in quattro paesi: Italia, Regno Unito, Germania e Spagna. Il sondaggio, condotto sulla piattaforma LINE, ha interessato 27.118 persone dai 12 anni su nel giro di sole 48 ore. I quesiti riguardavano le location preferite, i momenti e i compagni di selfie preferiti, insomma in che modo i selfie-dipendenti si autoscattano la foto.

Dal sondaggio è emerso che i più selfie addicted sono gli under 15, i quali dichiarano di scattarsi più di un selfie al giorno e sono esattamente il 42,5% degli spagnoli, 42% italiani, 34,4% inglesi e 32,7% tedeschi.

Selfie, arte e social network: applicazione LINE

 Selfie: qual è il momento migliore?

Per scattarsi un selfie c’è bisogno di una preparazione che talvolta può essere lunga: scegliere il vestito giusto, l’accessorio adatto e il make up perfetto. Il 41% degli italiani di età inferiore a 25 anni, infatti, dichiara di farsi un selfie quando indossa un vestito nuovo o un make up particolare,  seguito dagli inglesi (38%) e dai tedeschi (36%). Gli spagnoli invece, si scoprono essere i meno modaioli e meno interessati all’apparire: adorano immortalare momenti di spensieratezza e divertimento con gli amici, perciò scattano selfie per condividere un’occasione speciale, come dichiara il 40% degli spagnoli di età compresa tra i 26 e i 35 anni.

Selfie: da soli o in compagnia?

Dal sondaggio emergono tratti distintivi delle personalità degli intervistati in base alle nazioni in cui vivono. Gli italiani e gli spagnoli si rivelano essere i più socievoli: il 60% degli italiani dichiara di preferire i selfie in compagnia, scattando le foto con gli amici, gli spagnoli sono più romantici, infatti preferiscono per il 33% i selfie di coppia. Solitari, invece gli inglesi e i tedeschi, che immortalano i loro volti, per il 37,5%, da soli.

Selfie, arte e social network: LINE Selfie Sticker

 Selfie: le location migliori

Per gli italiani una bella festa in discoteca è il posto ideale per i selfie con gli amici. Il 25% infatti dichiara di scattare il click dello smartphone mentre si diverte durante un party. Gli spagnoli si auto-immortalano in vacanza, mentre i solitari tedeschi e inglesi lo fanno rispettivamente davanti allo specchio (26%) e nelle aule scolastiche o universitarie (26% degli inglesi).

Il sondaggio dedicato ai selfie addicted è stato svolto da LINE in occasione del lancio della nuova applicazione LINE Selfie Sticker. Questa nuova app mette insieme i due trend digitali più in voga in questo periodo, quello dei selfie e quello degli sticker, consentendo agli utenti di comunicare grazie agli autoscatti e agli adesivi che andranno a personalizzare le foto. Il procedimento è molto semplice: ci si scatta un selfie e si sceglie uno dei 130 sticker disponibili per personalizzare la foto. LINE dà anche la possibilità aggiungere fumetti ed inviare i selfie nelle chat LINE, usarli come immagini del profilo, pubblicarli sulla LINE Timeline e condividerli sui social network, come Facebook, Twitter e Instagram.

 

LINE - Sondaggio Selfie addicted

E se l’autoscatto da condividere sui social non basta, c’è sempre la possibilità di fare colazione, al mattino, con un bel toast che ha la tua immagine stampata sulla fetta di pane.
La Burnt Impressions, azienda americana, ha realizzato dei tostapane personalizzati che bruciacchiano le immagini sul pane. Basta inviare una foto alla società e, dopo una settimana, ecco arrivare a casa il selfie tostapane personalizzato direttamente dalla società americana che ha iniziato, non molto tempo fa, a stampare sulle fette il volto di Gesù.

Selfie toaster

Dicono che il futuro del selfie sarà il dronie, per adesso limitiamoci a spalmare marmellata sulle nostre facce.

SELFIE UPDATE 2014

[Tweet “Febbre da #selfie anche per la @Bce: oggi alle 11 il contest “fai un autoscatto con i nuovi 10 euro” #mynew10 “]

La febbre del selfie contagia proprio tutti! Anche uno degli organi più seriosi esistenti sulla faccia della terra, la Bce, si lascia andare e dà il via ad un contest, in occasione dell’entrata in circolazione della nuova banconota da 10 euro, su Twitter e Instagram: fai un selfie con la nuova banconota, accompagnato dall’hashtag #mynew10.

Il contest sarà aperto il 23 settembre alle ore 11 e durerà una settimana, in palio un ipad.

Qui trovi la nostra dashboard sui selfie contest più discutibili.

Segui la bacheca Selfie Contest. di MagillaGuerrilla su Pinterest.

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/selfie-social-network/
RSS
YouTube