PostPickr è uno strumento per la gestione dei social media, pensato e realizzato da un team di professionisti italiani composto da Antonello Fratepietro, Maurizio Lotito e Maria Miracapillo, che permette di pubblicare e programmare i contenuti sui social network.

PostPickr: Your Social Media Assistant con un approccio content-oriented

Il tool, un prodotto italiano con l’ambizione di competere con nomi già affermati (ad esempio Hootsuite), permette ai Social Media Manager di gestire ogni aspetto del piano editoriale, dalla creazione del post alla sua pubblicazione, fino al monitoraggio e all’interazione con le community.

PostPickr homepage

Definito dagli stessi realizzatori “Your Social Media Assistant”, PostPickr è una piattaforma dall’utilizzo particolarmente semplice ed intuitivo, con un approccio orientato ai contenuti e che permette di gestire in un unico ambiente i profili e le pagine dei principali social network (per ora Facebook, Twitter e LinkedIn, mentre Google+ è in attesa di approvazione), ottimizzando così tempo e risorse.

[Tweet “MagillaGuerrilla racconta @postpickr: funzioni e peculiarità del tool italiano per la #gestionesocialmedia”]

Come si usa PostPickr? Ecco le funzionalità del tool

L’homepage di Postpickr si presenta con una grafica pulita ed essenziale, che mostra immediatamente all’utente le funzioni che ha a disposizione. Si può iniziare impostando il piano editoriale dei propri progetti social e collegando i propri canali di networking (account Twitter – profili, pagine e gruppi Facebook – profilo, gruppo e pagina aziendale LinkedIn) e proseguendo poi con la creazione e programmazione dei contenuti nel Post Editor.

PostPickr Nuovo Progetto

La peculiarità content-oriented di PostPickr permette di:

  • editare i post;
  • inserire immagini o link (tracciabili grazie al collegamento col proprio account Bit.ly) e visualizzarne le anteprime;
  • decidere su quali canali social pubblicare i contenuti;
  • programmare l’uscita dei post;
  • organizzare i contenuti ricorrenti in rubriche.

 

PostPickr Post Editor

Rubriche: ecco come Postpickr gestisce il flusso delle pubblicazioni

In caso di contenuti ricorrenti, PostPickr mette a disposizione le “Rubriche”, cioè delle liste organizzate per generi o topics per gestire il flusso delle pubblicazioni del proprio Palinsesto. Sarà così possibile ad esempio salutare ogni giorno la community impostando il “buongiorno” o condividere automaticamente contenuti provenienti da feed sorgenti per creare degli appuntamenti fissi.

E’ inoltre possibile importare e condividere automaticamente i contenuti da fonti esterne: al momento è disponibile il collegamento con Feed RSS, WordPress, Pocket, Facebook, YouTube, Instagram, Pinterest, Flickr, Vimeo e SoundCloud.
È comunque sempre possibile personalizzare il testo del post con un messaggio generico o utilizzando titolo e descrizione del contenuto che si andrà a condividere. Tutti i post e le rubriche potranno poi sempre essere editati, ripostati o archiviati utilizzando la funzione “Rivedi”, recentemente introdotta dagli sviluppatori del tool.

PostPickr Smart Picker

Ascolta la tua community

Non solo programmazione: per non dimenticare l’importanza dell’interazione e della conversazione con la propria community, PostPickr mette a disposizione dei Social Media Manager la funzione “Interagisci”, grazie alla quale tenere sotto controllo like, commenti, condivisioni, retweet e interagire e rispondere direttamente dalla piattaforma, dalla quale è possibile anche monitorare l’andamento delle pagine in termini di like/unlike e performance dei post.

PostPickr Performance Pagina

Accolto positivamente dagli early-adopter, PostPickr è attualmente in fase di beta testing ed è utilizzabile gratuitamente con molte funzioni già attive, in attesa del lancio della versione commerciale.

Maggiori informazioni su www.postpickr.com

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/postpickr-tool-gestione-social-media/
RSS
YouTube