27Dopo aver seguito gli aromi delle strategie locali di alcune catene di ristoranti, la nuova #MagillAnalysis si lascia guidare dal trend olfattivo spostandosi sul settore local marketing e profumerie.

Abbiamo quindi fiutato metriche, performance e strategie local di 5 famose catene di profumerie, con oltre 25 punti vendita sul territorio italiano.

IL CURIOSO CASO DI LOCAL MARKETING E PROFUMERIE

L’assortimento più vasto? Il prezzo più competitivo? L’esclusiva di quella crema miracolosa?
Questi interrogativi, tanto doverosi per un marketer di settore quanto legittimi per il cliente, non sono però il centro della nostra attenzione.

La #MagillAnalysis infatti è andata a ficcare il naso tra local marketing e profumerie, analizzando le pagine Facebook, le ricerche su Google, le performance web e in particolare l’approccio digitale local di:

  • Douglas,
  • Ethos,
  • Idea Bellezza,
  • Limoni (che ha una propria fanpage, diversamente da LaGardenia – realtà con cui forma il gruppo LLG),
  • Sephora.

Scarica gratuitamente la #MagillAnalysis per scoprire di più sull’approccio digital – local della tua profumeria di fiducia!

magillanalysis_settembre_2017_profumerie

Denominatore comune sia tra i player considerati sia con le precedenti analisi local è la tipologia di ricerca degli utenti, il cui interesse principale si conferma l’individuazione del punto vendita più vicino: le query correlate più frequenti, infatti, sono espressioni formate dal nome della catena + città.

Questa prevedibile e fisiologica evidenza dovrebbe essere al centro delle strategie digitali delle aziende retail, ma è proprio così nel caso local marketing e profumerie?

Non sembra, visto che solo quattro realtà hanno predisposto correttamente le schede Local Google MyBusiness e che nessuna sfrutta la funzionalità Facebook Location. Curiosa però la presenza di Location soltanto estere nella market-page italiana dell’unica azienda che ha attivato la funzione Global page…

sephora Facebook locations

La catena che fondamentalmente domina i trend di ricerche su Google Search & Immagini, in termini social deve fare i conti con una delle competitor: sono le protagoniste di una battaglia tra metriche Facebook – dall’ampiezza della fanbase alla relativa crescita, dalla tipologia di azioni social più frequenti alla classifica dei best post per interazioni totali. Anche in ambito web (keyword, traffico e prezzo del traffico) emerge un sostanziale dualismo: le uniche due catene del gruppo che risultano fare investimenti si contendono sia i risultati paid che quelli organici.

SEM E SMM NON SERVONO A CONIUGARE LOCAL MARKETING E PROFUMERIE. SE MANCA UNA STRATEGIA EFFICACE ALLA BASE!

Per la definizione di una valida strategia è sempre necessaria una visione completa, a monte, tanto dei propri obiettivi quanto delle caratteristiche del mercato competitivo e del target di riferimento: all’interno di un perimetro ben delineato vanno collocate – tra le altre cose – le attività da pianificare, le piattaforme da presidiare e gli strumenti da implementare.

Una semplice spruzzatina di SEM o una svaporata di social media marketing non costituiscono un efficace supporto strategico, tantomeno quando parliamo di local marketing e profumerie o, in generale, catene di punti vendita: mai come in casi di attività di questa natura, infatti, l’approccio al digitale dev’essere contemporaneamente globale e locale, con un’integrazione perfetta di tutti gli aspetti in gioco.

SEM e SMM non servono nel local marketing. Se manca una strategia alla base! #MagillaLocal Condividi il Tweet

Vuoi una strategia di local marketing fresca e profumata per il tuo franchising? Contatta gli esperti di MagillaGuerrilla!

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/local-marketing-profumerie-magillanalysis/
RSS
YouTube

PERFORMANCE DIGITALI, LA #MAGILLANALYSIS FA UN GIRO IN HOTEL!

Mentre a inizio maggio molti operatori del settore si sono spostati a Bologna per la fiera internazionale Franchising&Retail Expo, noi di MagillaGuerrilla abbiamo fatto un piccolo tour tra le performance digitali di (alcune) catene alberghiere presenti in Italia per la nuova #MagillAnalysis. 

Leggi tutto