Dal 2015 MagillaGuerrilla affianca Italgraniti Group offrendo consulenza e strategia per le attività di social media marketing e mettendo la propria esperienza al servizio dell’azienda leader nel settore ceramico con un percorso di formazione personalizzato.

ARCHITETTURA & SOCIAL MEDIA MARKETING: INTERVISTA A CATERINA SACCHETTI

Al giorno d’oggi i social media rappresentano un aspetto fondamentale della strategia di marketing anche delle aziende B2B: è importante infatti presidiare i canali giusti (in target) e capire come comunicare al meglio con il nostro pubblico rimanendo sempre al passo con le ultime tendenze.
Ne abbiamo parlato con Caterina Sacchetti, Social Media Manager di Italgraniti, presentata da Roberto Ghiaroni, Digital Marketing Manager dell’azienda.

“Caterina è da poco più di un anno entrata a far parte della divisione Digital, da me supervisionata, all’interno dell’Ufficio Marketing di Italgraniti. Le sue basi accademiche di comunicazione, unite alle innate doti relazionali, organizzative e di storytelling, hanno accelerato l’inserimento formativo di Caterina e le hanno consentito di porsi, grazie anche all’affiancamento professionale di MagillaGuerrilla, come figura stabile di Social Media Specialist di Italgraniti.”

Quali sono i 3 aggettivi che descrivono il tuo rapporto con la tecnologia e i social media?
Curiosità verso un mondo in continuo cambiamento, dinamicità nel continuo aggiornamento rispetto a dinamiche social in continuo cambiamento e proattività nel capire quali sono le esigenze e gli interessi dei diversi users/followers.

italgraniti-intervista-presentazione

Quali sono secondo te i 3 motivi per cui un’azienda B2B oggi non può fare a meno del social media marketing?
Perché “tutto il mondo è social”: la nostra vita quotidiana è “bombardata” in continuazione da contenuti digitali e i canali social sono divenuti il mezzo attraverso il quale le persone si informano e cercano le informazioni e i contenuti di cui hanno bisogno. Non sarebbe strategicamente conveniente non essere su questi strumenti (la cui scelta su quali implementare deve dipendere dal settore e dal target audience interessato) vista la presenza dei competitors.

Qual è la tua opinione sul rapporto fra visual strategy e prodotto?
Nel settore ceramico è fondamentale avere ben chiaro questo tipo di rapporto in quanto, essendo particolarmente interconnesso all’ambito design-architectural, il prodotto e il modo in cui viene presentato è di basilare rilevanza.

Come descriveresti la collaborazione con MagillaGuerrilla?
Sinergia efficace, intesa come rapporto di collaborazione in cui non mancano mai fiducia, rispetto e trasparenza, disponibilità nel riuscire ad andare sempre incontro alle esigenze del cliente e affidabilità, in quanto non ha mai disatteso le aspettative e si compone di un team affidabile e attento.

intervista_italgraniti_collage

Che legame hai riscontrato in questi mesi di attività tra design – architettura e social media marketing?
Il legame fra design/architettura e social media marketing sta diventando sempre più stretto: i trend di settore vengono trasmessi attraverso canali social nei quali la condivisione di contenuti sulle ultime tendenze e l’importanza delle immagini è vitale (come su Instagram e Pinterest) così da risultare utile strumento per tenersi aggiornati sugli ultimi trend in modo molto più veloce e virale rispetto alle classiche riviste architectural e di design cartacee.

Quali sono le 3 skill che secondo te un social media manager dovrebbe assolutamente avere?
Le 3 skill che non possono mancare a un social media manager sono: creatività nel creare post che siano originali, che stupiscano e restino nella mente del target-audience (così da creare un “passaparola” e di conseguenza aumentare l’engagement), empatia con il proprio pubblico obiettivo, quindi elaborare contenuti che siano utili e interessanti; e versatilità nella gestione di aspetti culturali, sociali e settori economici differenti.

Quali sono i 3 consigli che vuoi dare a chi vorrebbe avvicinarsi al lavoro che stai intraprendendo?
A mio avviso, per potere gestire i canali social in modo efficace ed efficiente è necessario avere costanza, curiosità e anche un po’ di pazienza. Costanza nell’interfacciarsi con la community, scambiare idee, rispondere ai commenti, like e condivisioni; curiosità verso le novità che propone il settore di riferimento e tutto ciò che riguarda il mondo “social” e digital; e infine tanta pazienza perché potrebbe volerci un po’ di tempo per creare una community attiva ed engagement.

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/italgraniti-social-media-marketing-applicato-al-b2b/
RSS
YouTube

Social Media Marketing B2B: l’importanza dei contenuti

È più semplice fare social media marketing parlando di magliette e biscotti al cioccolato, o di motoriduttori e rack? Il content marketing si adatta solo alle strategie dei prodotti per il B2C o può funzionare anche per le aziende B2B? Di cosa parlare sui social per creare engagement? Sono tante le domande che si pone […]

Leggi tutto