IN DIRETTA DA SAN JOSE

“Vogliamo unire le persone, non solo per una notte”. Mark Zuckerberg sul palco dell’ #F8 è semplicemente una star. O meglio, un rockstar. Calmo, divertente, positivo. Incredibilmente autoironico, presenta una delle innovazioni principali sul tema video autocitando il caso Cambridge Analytica.
“Beh, uno dei miei amici lo ha fatto, ha organizzato una visione di gruppo per la mia deposizione. Ed erano tutti lì a commentare”.

FACEBOOK F2018: CONNETTERE LE PERSONE TRAMITE VIDEO E DATING

È in questo modo che Mark introduce la nuova opportunità di organizzare “riunioni di gruppo virtuali per guardare insieme un video”.  In sostanza, dal salotto di casa (o da uffici diversi) sarà possibile riunirsi per commentare insieme uno show o un video in diretta.

Questa è solo una delle numerose novità annunciate da Zuckerberg durante il keynote di apertura di F82018.
Tante le novità: realtà virtuale, dating e maggiore tutela dei dati degli utenti attraverso la funzione Clear History sembrano essere quelle che hanno colpito maggiormente la platea.

FACEBOOK DATING: UN NUOVO MODO DI INNAMORARSI

Come parla di Dating Mark Zuckerberg nessuno mai. Empatia, utente al centro e tanto spazio alle opportunità di incontro. Facebook Dating sembra essere la vera rivoluzione (o evoluzione?) del re dei social media.
Qui una anteprima di come sarà il profilo dedicato alla funzione di dating.

CLEAR HISTORY: UNO SGUARDO ACCURATO ALLA FUNZIONALITÀ CHE POTREBBE NON PIACERE AGLI ADVERTISER

Clear History è una sorta di funzione “vuota cache” che aiuterà gli utenti a liberarsi di annunci poco graditi. Questa funzionalità potrebbe sfavorire attività di advertising cross-mediale: prima di disperarci attendiamone l’implementazione per capirne le reali potenzialità.
Nel panel per Messenger è stata presentata una novità  che invece entusiasmerà gli advertiser: un plug in di customer care utile a ritargetizzare gli utenti a seconda delle interazioni fatte attraverso il plug in stesso.

CHIAMATE DI GRUPPO PER INSTAGRAM E WHATSAPP

Dopo il keynote sulle video chiamate di gruppo il primo pensiero di MagillaGuerilla è stato: addio Skype!
Instagram e Whatsapp avranno al proprio interno l’opportunità di fare video chiamate di gruppo. Raccontarsi a distanza sarà ancora più semplice.
Inoltre, il mondo Whatsapp si arricchirà anche di stickers progettati da partner: immaginate le opportunità per i grandi brand di fare awareness attraverso stickers personalizzati. Gli stickers, usati dagli utenti per poter condividere il proprio mood, potrebbero diventare strumenti perfetti per arricchire lo brand experience di dispositivi visuali utili a rinforzarne la potenza narrativa.

OCULUS LOCAL: PERCHE’ IL LOCAL MARKETING PUÒ ESSERE VIRTUALE

Il local marketing può essere virtuale! Alcuni ancora si preoccupano della grandezza del proprio logo su un volantino. Qui a San Jose si respira tutta un’altra aria e si parla di local marketing virtuale, ovvero dell’opportunità di acquistare biglietti e partecipare ad eventi attraverso le funzionalità di Oculus.
Insomma, il futuro è qui a San Jose, fra realtà virtuale e operazioni nostalgia in cui l’utente è sempre al centro di tutto.

Al di là delle innovazioni che il team di Mark Zuckerberg sta presentato in queste ore,  il fil rouge di Facebook rimane sempre lo stesso: “non vogliamo farvi trovare cose, vogliamo farvi vivere esperienze”.


Restate connessi al nostro blog e sui nostri canali social: a breve seguiranno altri aggiornamenti aggiornamenti!

Segui gli aggiornamenti live di MagillaGuerrilla sulla Facebook Developer Conference, meglio nota come F8.
Usa l’hashtag #MagillaGoesToF8 per essere aggiornato sulle ultime novità.

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/f8-live-facebook-2018
RSS
YouTube