Nel settembre del 2016, 98 ricerche sviluppate on line sul tema “aprire un franchising”e ben ZERO sono state sviluppate sul tema “promuovere un franchising”.
Nel febbraio del 2017, 100 ricerche sono state sviluppate sul tema “aprire un franchising” e, di nuovo, ben ZERO sono state sviluppare sul tema “promuovere un franchising”.
Questi dati sono stati raccolti nella massima trasparenza su Google Trends, restringendo il campo di ricerca agli ultimi 12 mesi sul mercato italiano.
Potrei continuare a descrivere il grafico che vedete sotto dato per dato, ricerca per ricerca, ma non è questo il fine di questo post, che parte da un semplice scambio privato di messaggi.

“Ho aperto un punto vendita di abbigliamento che fa parte di una grande catena di franchising, ma non riesco a capire come promuoverlo. Potrebbe consigliarmi un libro per capire cosa dovrei fare? Ho provato a cercare ma non ho trovato molto”.

Come aprire e promuovere un franchising on-line?

Di solito quando si cerca qualcosa on line sui temi del marketing e della promozione, bene o male, una guida DEFINITIVA IN 10 PUNTI non si nega a nessuno.
Seguendo il percorso di ricerca del mio curioso interlocutore digitale, ho esplorato la SERP sul tema della promozione on line di un negozio appartenente a un catena di franchising: sono incappata in una serie di e-book e post palesemente DEFINITIVI che raccontavano come aprire un franchising.
Un paio di risultati ricerca mi hanno fortunatamente portato alla conoscenza assoluta: per far sì che il tuo franchising diventi una attività di successo, devi attirare clienti. Ripeto: DEVI ATTIRARE CLIENTI.

meme-local-marketing-aprire-promuovere-un-franchising

Quando inciampo in questi risultati di ricerca, maturo molti dubbi sui quality update di Google.

Acquisire clienti per promuovere un franchising: quali domande porsi per ottenere un franchising di successo?

Essere in grado di portare clienti presso la propria attività dovrebbe essere il fine di una strategia di marketing integrato che risponde a un paio di banali domande quali
1. Che tipo di cliente devo portare ad acquistare presso la mia attività?
2. E una volta che ho capito a che tipo di cliente sto parlando, come faccio a portarlo ad acquistare proprio dentro il mio negozio?

Pensare di realizzare questo tipo di attività SOLO con un libro o un video tutorial è alquanto ingenuo: ogni attività commerciale, nel momento in cui ne viene concepita l’apertura, dovrebbe avere non solo un piano di start up ma anche un piano di promozione, in grado di integrare comunicazione digitale e territoriale.

Avviare un franchising: promuoverlo on line vuol dire danneggiare l’off-line?

aprire e promuovere un franchising local marketing

Superata la fase di start up della propria attività commerciale, soprattutto nel settore dei franchising, uno dei temi maggiormente difficili da affrontare è quello della promozione on line, che viene troppo spesso letto come una azione in netto contrasto con le attività off-line del proprio punto vendita.
Una delle scuse maggiori che viene usata per rimandare l’apertura di una pagina Facebook o il set up della attività su Google MyBusiness è che le attività on line non fanno altro che interferire con quelle off-line.
In poche parole: non promuovo il mio negozio on line perché altrimenti danneggio i miei eventuali guadagni off-line.
Questa probabilmente è la scusa peggiore dopo quella del “non faccio niente on line perché non ho tempo”: aprire una attività e non avere il tempo per promuoverla è un drammatico e presuntuoso ossimoro economico-strategico.

promuovere e aprire un franchising fail marketing
Promuovere il proprio negozio, bar, ristorante oppure hotel on line non vuol dire in alcun modo cannibalizzare gli acquisti off-line: difatti ci si rivolge a utenti e clienti con abitudini di acquisto e consumo differenti e, dal punto di vista strategico, complementari.
Mettere in atto una strategia digitale per ottenere recensioni sulla propria pagina Facebook, ottimizzare le informazioni della propria scheda Google MyBusiness, aggiornare regolarmente i propri canali social, fissare un budget di advertising per massimizzare la propria presenza on line: queste sono solo alcune delle azioni utili a portare vantaggi per la propria attività nei confronti di utenti on line e off-line.

Il marketing dedicato al mondo dei franchising: come si sta evolvendo?

google muy business per aprire e promuovere un franchising

Grazie agli strumenti messi a disposizione dalla rete, l’integrazione delle leve di marketing classiche con quelle digitali è sempre più semplice se si hanno ben chiari pubblici di riferimento, posizionamento valoriale della propria attività e obiettivi strategici.
Chi entra a far parte del mondo dei franchising, dopo aver aperto la propria attività, dovrebbe concepire tempo, energia e budget dedicati alla promozione on-line e off-line come uno step naturale nell’evoluzione del proprio investimento.
La fotografia dello stato attuale della promozione dei franchising attraverso Google Trends, seppur semplicistica rispetto alle reali dinamiche, è estremamente miope: c’è da augurarsi che in breve le ricerche che riguardano la promozione della propria attività in qualche modo equilibrino le richieste di apertura.

C’è inoltre da sperare che i risultati di ricerca, prima o poi, mostrino dei contenuti ben più utili del classico “per avere un franchising di successo devi avere molti clienti”.

Una cultura base su local marketing per franchising, da Facebook Local fino a GoogleMyBusiness, passando per le funzionalità digitali riservate alla promozione dei negozi fisici, non può che giovare a un mercato che deve evolversi scegliendo consapevolmente di integrare on-line e off-line. O si estinguerà nel disperato tentativo di difendersi dal digitale e non dalla pigrizia.


[Questo articolo è la prima puntata di un progetto di content marketing che MagillaGuerrilla aggiornerà regolarmente sul tema del local marketing, al fine di fare chiarezza attraverso contenuti utili e diretti sui sistemi di promozione dedicati al mondo dei franchising.]


Vuoi approfondire il mondo del local marketing? Contattaci per una consulenza strategica!


Vuoi conoscere la nostra esperienza sul local marketing?
Roadhouse Local Marketing Strategy   Baby Bazar: i negozi usato bambino        mercatopoli local marketing

Facebook
LinkedIn
Google+
https://magillaguerrilla.it/aprire-promuovere-un-franchising-on-line/
RSS
YouTube